Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Patogenesi dei danni

Oggetto:

Phatogenesys of damages

Oggetto:

Anno accademico 2014/2015

Codice dell'attività didattica
MED 2861
Docenti
Prof. Gabriella Bonelli (Docente Titolare dell'insegnamento)
Prof. Carlo FERRETTI (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Giovanni MAINA (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Raffaella DE MARIA (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studi
[f070-c724] TECNICHE DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DELLA PREVENZIONE NELL'AMBIENTE E NEI LUOGHI DI LAVORO)
Anno
1° anno
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
7
SSD dell'attività didattica
BIO/14 - farmacologia
MED/04 - patologia generale
MED/09 - medicina interna
VET/03 - patologia generale e anatomia patologica veterinaria
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Obbligatoria
Tipologia d'esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Non sono richiesti prerequisiti.
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il Corso ha l’obiettivo minimo di far acquisire allo studente la padronanza della terminologia scientifica e di avviarlo alla comprensione dei processi patologici fondamentali che sono alla base delle malattie. In particolare, il corso si propone di fornire allo studente gli elementi di base di patologia cellulare e fisiopatologia per la comprensione elementare della risposta infiammatoria, dei processi riparativi tissutali, delle principali immunopatologie e delle malattie neoplastiche Tali tematiche saranno approfondite in relazione alla tossicità dei principali xenobiotici presenti come contaminati negli ambienti di vita e di lavoro, considerate sia dal punto di vista dei meccanismi biologici che della rilevanza clinica.

To provide students with basical knowledges about:

- cell and tissue organization, necessary to understand morpho-functional organization of different organs and apparati;

 - the most common cell and  tissue responses to endogenous and exogenous  pathological agents, expecially  concerning the pathogenetic mechanism involved in the development of some human and animal diseases;

- the mechanisms of xenobiotic-induced damage, as well as the degree of toxicity, the security and the risk evaluation.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

L’insegnamento contribuisce a raggiungere i seguenti risultati (secondo i descrittori di Dublino)

 Conoscenza e capacità di comprensione (knowledge and understanding)

Possiede conoscenze di base nelle discipline scientifiche utili per l'identificazione dei fattori di rischio: chimica, fisica, biologia, psicologia del lavoro, informatica, matematica,, microbiologia, patologia generale umana e animale, tossicologia

 Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding)

E' in grado di usare ed applicare informazioni tecniche e scientifiche nel campo della identificazione dei rischi

 Autonomia di giudizio (making judgements)

E' capace di adattarsi ad ambiti di lavoro e tematiche diverse, di reperire e vagliare fonti di informazione e bibliografiche.

 Abilità comunicative (communication skills)

Possiede capacità di comunicazione nei confronti delle altre figure professionali che operano nel campo della prevenzione utilizzando anche un'altra lingua dell'UE, soprattutto l'inglese)

 Capacità di apprendimento (learning skills)

Sviluppa abilità di apprendimento necessarie per intraprendere studi futuri con un sufficiente grado di autonomia.

Acquisisce un metodo di studio, capacità di lavorare per obiettivi, in gruppo ed in modo autonomo

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Lo studente dovrà essere in grado di valutare compiutamente la relazione esistente tra un'esposizione ad una sostanza tossica e la risposta fisiopatologica in ambito medico e veterinario. Lo studente dovrà inoltre essere in grado di identificare e di diagnosticare la natura di malattia professionale di una determinata patologia. La preparazione degli studenti sarà valutata mediante esame scritto (domande aperte su alcune tematiche affrontate durante le lezioni frontali)
The student will be able to fully assess the relationship between exposure to a toxic substance, and the pathophysiological response of the human and animal organisms. The student must also be able to identify and diagnose the occupational nature of a given disease. The students will be evaluated by a write assessment (different questions about the subject discussed during the theoretical lessons)
Oggetto:

Programma

Modulo di Tossicologia:

Tossicocinetica: il sistema ADME (assorbimento, distribuzione, metabolismo ed eliminazione di uno xeno biotico). Classificazione, diffusione ambientale e meccanismi di tossicità di pesticidi (insetticidi, erbicidi, fungicidi e rodenticidi); metalli pesanti; inquinanti aeriformi (in door e out door), inquinanti atmosferici particolati. Veleni vegetali e animali.

 

Modulo di Patologia generale e fisiopatologia umana:

Danno tissutale e meccanismi di riparazione (ustioni, congelamento..)

Principali meccanismi patogeni degli agenti biologici

Processo infiammatorio acuto

Processo infiammatorio cronico

Mediatori chimici

La risposta immunitaria. Immunopatologie. Ipersensibilità di tipo I e IV

Malattie autoimmuni e Immunodeficienze

Neoplasie generalità, Cenni di epidemiologia.

Cancerogenesi multifasica, angiogenesi, invasività e metastatizzazione

Agenti cancerogeni chimici, fisici e biologici: meccanismo patogenetico

 

 

Modulo di Patologia generale e fisiopatologia veterinaria

Componenti del processo patologico.

Malattie da agenti esogeni ed endogeni. Principali meccanismi patogeni degli agenti biologici (virus, batteri e parassiti). Processo infiammatorio acuto e cronico (flogosi granulomatose). Meccanismi di riparazione di un danno lesivo.

Principali metodiche diagnostiche utilizzate in patologia.

 

Modulo di Malattie da lavoro e da ambiente

Nel corso saranno presentate le principali patologie da lavoro distinguendo le diverse condizioni e frazioni eziologiche attribuibili a cause lavorative per malattie specifiche o a larga prevalenza anche nella popolazione generale. Saranno riassunte le basi patogenetiche delle malattie e i riflessi nell’approccio diagnostico valutativo anche nell’ottica delle implicanze medico-legali connesse ai riconoscimenti di patologie di natura professionale.

Toxicology Unit:

Toxicokinetics: the system ADME (absorption, distribution, metabolism and elimination of a xenobiotic). Classification, distribution and mechanisms of environmental toxicity of pesticides (insecticides, herbicides, fungicides and rodenticides), heavy metals, gaseous pollutants (in door and out door) , particulate air pollutants. Toxic plants and animals.

 

General Pathology and Uman Pathophysiology Unit

Tissue response to damage: adaptation, injury and death. Repair mechanisms and regeneration. Exogenous and endogenous causes of tissue injury. Biological agents: virus, bacteria, parasites.

- Acute and chronic inflammation (granulomatous and interstitial  inflammation). Characteristics of inflammatory reactions. Chemical mediators of inflammation.

- The normal immune response. Hypersensitivity (type I and IV) and autoimmune disorde.; immunodeficiencies.

- Neoplastic diseases. Benign and malignant tumors. Cellular and molecular bases of cancer. General aspects ot tumors. Cancer epidemiology. Multistep carcinogenesis as. Angiogenesis, invasion and metastasis.

Carcinogenic agents: fisical, chemical and biological, and their cellular interactions.

 

General Pathology and Animal Pathophysiology Unit

Definition and aim of the pathology.  Disease: the language of pathology. Causes of the diseases: endogenous (ereditary diseases) and exogenous agents (physique, toxic, metabolic and biological agents). Inflammation and repair of the tissue. Acute and chronic process. Diagnostic methods in veterinary pathology

 

Professional and environmental diseases

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Fisiologia

D.U. Silverthorn. Fisiologia, un approccio integrato. Casa Editrice Ambrosiana

Fisiopatologia animale

N.F. Cheville - Patologia generale veterinaria, UTET Torino 2003

D. McGavin, J.F. Zachary – Patologia generale veterinaria, Elsevier Masson, Milano 2008

Fisiopatologia umana

M.U. Dianzani e coautori – Istituzioni di Patologia Generale, UTET.

Patologia generale

T.D. Spector, J.S. Axford. Introduzione alla Patologia generale, capitoli 24-32. Casa editrice Ambrosiana.

J. Phillips, P. Murray, J. Crocker. Le malattie. Basi biologiche, capitolo 8. Zanichelli editore.

Tossicologia

Casarett & Doull's, "Tossicologia” EMSI Roma

Galli, Marinovich, Restani "Tossicologia Sperimentale" OEMF Ed.

Hodgson “Tossicologia moderna” EdiSES Napoli

Lu “Elementi di Tossicologia” EMSI Roma

 Paletti, Nicosia, Clementi Fumagalli “Tossicologia  Molecolare e Cellulare” UTET, Torino

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 21/05/2015 09:48
Location: https://tpall.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!